Asiago. Coniugi morti, nessun veleno: la figlia li avrebbe soffocati con le mani o un cuscino

By Biagio Chiariello
Potrebbero essere stati soffocati con un cuscino o addirittura con le mani da parte della loro figlia 43enne (poi suicidatasi) i due coniugi, Italo e Ubaldina Marzaro, rispettivamente di 85 e 83 anni, trovati senza vita, all’interno della loro casa di Asiago.
Continua a leggere

Source:: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *