Botte e sigarette spente addosso, genitori orchi lasciano morire di fame la piccola di 2 anni

By Antonio Palma
La bambina è stata vittima di pesantissime percosse e sevizie da parte di quelli che invece dovevano prendersi cura di lei: il padre e la matrigna. I due, arrestati con l’accusa di omicidio aggravato, ora si incolpano a vicenda di quanto accaduto. Lui ha detto di essere vittima dei ricatti della famiglia della donna, lei lo ha accusato di esse un violento che la picchiava.
Continua a leggere

Source:: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *