Durant sbotta: “Non devo dimostrare chi sono”

Durant sbotta: “Non devo dimostrare chi sono”

Il n°35 degli Warriors è tornato a parlare delle sue due prestazioni, dei pochi tiri tentati e della difesa di Patrick Beverley su di lui: “Non è una sfida uno contro uno, vengo costantemente raddoppiato. Potrei tirare di più, ma preferisco non fermare il flusso offensivo della squadra”

WARRIORS, L’INFORTUNIO DI DEMARCUS COUSINS

DURANT-BEVERLEY, CHE SCONTRO!

I NUMERI PAZZESCHI DELLA RIMONTA CLIPPERS

Source:: Sky NBA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *