L’Aston Martin più potente di sempre

By Laura Raso

La targhetta DBS è stata apposta su alcune delle migliori ammiraglie di Aston Martin, associata ad auto dallo stile meraviglioso e dalle prestazioni inebrianti. Dal 2018 la DBS è al vertice della gamma di produzione in serie del marchio, con propulsore V12 Twin-Turbo da prestazioni feroci e stile senza pari. Visto che la produzione di questa attuale generazione di DBS si avvicina alla fine, Aston Martin è orgogliosa di presentare una DBS che supera tutte le altre, la 770 Ultimate.

Aston Martina DBS 770 Ultimate

È l’Aston Martin di produzione più potente di sempre, la DBS più veloce e potente realizzata fino a oggi, gli ampi miglioramenti del design e dell’ingegneria assicurano che la DBS 770 Ultimate sia una celebrazione indimenticabile e altamente collezionabile dell’ammiraglia Super GT di Aston Martin. Disponibile sia in versione Coupé che Volante, DBS 770 Ultimate sarà costruita in numero strettamente limitato – 300 unità Coupé e 199 Volante – già tutte vendute.

La nuova DBS 770 Ultimate monta il motore V12 da 5,2 litri in grado di sviluppare 770 CV a 6.500 giri/min e una colossale coppia di 900 Nm, valori che spingono l’auto una velocità massima di oltre 340 km/h. La precisa messa a punto di potenza e coppia dà al guidatore un senso di prestazioni sconfinate, con una risposta eccezionale, una straordinaria accelerazione e l’autentica colonna sonora del V12.

La potenza viene fornita attraverso un cambio automatico ZF a 8 velocità e un differenziale meccanico a slittamento limitato (LSD) montato nella parte posteriore della vettura. Inoltre, DBS 770 Ultimate riceve un’esclusiva calibrazione della trasmissione per migliorare le velocità di cambiata e l’interazione del conducente, contribuendo a un’esperienza di guida veramente connessa.

Il nuovo piantone dello sterzo a montaggio solido consente al guidatore di godere di una connessione più precisa con la strada.

L’estetica dell’Aston Martin più potente

Come la DBS 770 Ultimate è stata affinata meccanicamente, anche il suo aspetto è stato modificato, per presentare un design deciso e un’estetica senza compromessi, che si addice a un modello in edizione limitata creato per celebrare la fine di un’era.

Il cofano a conchiglia è dotato di una straordinaria presa d’aria e un nuovo splitter anteriore, che servono a migliorare il raffreddamento e riprendono le firme del design dei precedenti modelli.

Ulteriori modifiche al design includono elementi in fibra di carbonio, la cornice del parabrezza, le calotte degli specchietti. Un design unico del diffusore posteriore mantiene l’equilibrio aerodinamico tra la parte anteriore e quella posteriore e assicura che la DBS 770 Ultimate sia inconfondibile sia dal retro che dal frontale.

Aston Martin DBS 770 Ultimate si distingue ulteriormente per un nuovo e unico stile per i cerchi da 21” disponibili in tre finiture e ispirati alle formidabili Aston Martin Valkyrie e Victor. Gli pneumatici Pirelli P Zero ad alte prestazioni – 265/35 R21 all’anteriore e 305/30 R21 al posteriore – sono di serie su tutti i cerchi.

Fonte: Ufficio Stampa Aston Martin

L’Aston Martin più potente: edizione limitata DBS 770 Ultimate

Gli interni

All’interno, DBS 770 Ultimate si diletta con una straordinaria gamma di nuovi trattamenti di design che la distinguono, pur mantenendo l’ambiente immediatamente riconoscibile dell’attuale DBS. L’auto è dotata di sedili Sports Plus rivestiti in pelle semi-anilina e Alcantara, con trapunta “scanalata” e motivo perforato di serie. Come optional è possibile selezionare anche il sedile Performance di Aston Martin.

Infine, DBS 770 Ultimate è dotata di un set unico di placche sottoporta che mostrano le Aston Martin Wings, il logo DBS 770 Ultimate e la numerazione in edizione limitata.

La produzione della DBS 770 Ultimate dovrebbe iniziare nel primo trimestre del 2023, termina l’era di uno dei modelli più amati di sempre, con le prime consegne previste per il terzo trimestre di quest’anno.

Aston Martin DBS 770 Ultimate: interni

Fonte: Ufficio Stampa Aston Martin

Gli interni della nuova DBS 770 Ultimate

Source:: Virgilio Motori