Sopravvissuta all’Olocausto, viene uccisa da un eroinomane per 20 euro: aveva 100 anni

By Biagio Chiariello
“Stava cercando un obiettivo facile e quando ha visto quella vecchina piccola e vulnerabile, si è subito fermato”, così il procuratore ha descritto l’aggressione Artur Waszkiewicz, 40 anni, ai danni della centenaria di Zofija Kaczan. La donna era sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti; è morta lo scorso giugno a seguito della barbara violenza subita a Derby, in Regno Unito. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso tutto.
Continua a leggere

Source:: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *