Strage Nuova Zelanda: fugge dall’attentato e scopre il corpo senza vita della moglie

By Davide Falcioni
Tra le drammatiche testimonianze della strage in Nuova Zelanda c’è quella di un uomo che, scampato alla sparatoria, ha scoperto per caso all’esterno della moschea il corpo senza vita di sua moglie crivellato dai colpi esplosi dai neofascisti.
Continua a leggere

Source:: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *