Strangolata e gettata in un canale: l’omicidio di Elena Ceste


Elena Ceste scompare da San Pancrazio a Motta a Costigliole d’Asti il 23 gennaio 2014. Il suo corpo viene ritrovato 10 mesi dopo in uno scolo a 2 chilometri dalla casa dove viveva con il marito e i 4 figli piccoli. Nel gennaio 2015 Michele Buoninconti è stato arrestato per l’omicidio della moglie.
Continua a leggere
Source: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *