Taglio degli stipendi, Paleari: “Non siamo CR7, rischiamo di non pagare l’affitto di casa”

By Maurizio De Santis
I club di Serie A, come accaduto in altri campionato europei, pensano al taglio degli stipendi dei calciatori per tamponare l’impatto economico della crisi scaturita a causa dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus. Alberto Paleari, portiere del Cittadella, ha espresso tutte le proprie perplessità: “Se Ronaldo non prende lo stipendio per un paio di mesi non ha problemi per noi il discorso è diverso…”.
Continua a leggere

Source:: Fanpage